24 Luglio 2022 - Ore 5:45

mancano
Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Concerto già tenuto
Ingresso Libero

Concerto all’alba

Omaggio a Astor Piazzolla

Pianoforte

Federico Rovini

Fisarmonica

Endrio Luti

A. Piazzolla

Preparense
La Misma Pena
Verano Porteno
Oblivion
Fracanapa
Vuelvo al sur
S.V.P.
Ave Maria
Tzigane Tango

C. Gardel

Por una Cabeza

A. Piazzolla

Revirado
Adios Nonino
Libertango

Biografie

Omaggio a Astor Piazzolla
Federico Rovini, Endrio Luti

Federico Rovini

Diplomatosi con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale d’onore, in seguito allievo di Bruno Canino e di Martha del Vecchio all’Accademia Chigiana di Siena (dove consegue il Diploma di Merito per i corsi internazionali di perfezionamento), studia composizione con Gaetano Giani-Luporini e Luciano Damarati.
Solista e camerista, ospite di importanti associazioni ed istituzioni musicali, in Italia (fra cui Festival Pucciniano di Torre del Lago Puccini; Salone dei Cinquecento, Teatro Comunale, Teatro Verdi, Teatro Puccini – Firenze; Sala della Sapienza dell’Università, Leopolda Storica, Arsenali Repubblicani, Teatro Verdi, Palazzo Blu - Pisa; Teatro Quattro Mori, Teatro Goldoni – Livorno; Lucca - Sala della Provincia, Auditorium ISSM Boccherini, Associazione Musicale Lucchese; Auditorium Accademia Chigiana - Siena, Massa, Carrara, Arezzo, Prato, Pistoia, Bologna, Reggio Emilia, Parma, Brescia, Bergamo, Milano, Como, Monza; Auditorium della Conciliazione, Teatro Ghione – Roma; Perugia, Terni, Ascoli Piceno, Campobasso, Isernia, Cosenza, Foggia, Teatro Petruzzelli - Bari, Lecce, Teatro Marrucino - Chieti, Salerno, Napoli, Caserta, Avellino, Genova, La Spezia (Conservatorio Puccini, Teatro Civico, Sala Dante), Savona – Teatro Chiabrera; Imperia, Torino, Alessandria, Cuneo, Biella, Ivrea, Aosta, Vicenza, Padova, Palermo, Catania, Ragusa, Siracusa, Potenza, Teramo, ecc.) e all’estero: Romania - Istituto Italiano di Cultura di Bucarest, Lussemburgo - Scuola Europea di Lussemburgo, Spagna (Sagunto – Conservatorio e Museo Segovia di Linares, Conservatorio di Ubeda, Girona), Francia, Russia - Casa dell’Amicizia di Mosca, Casa-museo Rimsky-Korsakov e Teatro dell'Hermitage di San Pietroburgo – Teatro e Conservatorio di Ufa, Conservatorio di Oktobersky, Germania (München, Bayreuth, Dusseldorf), Danimarca - Real Conservatorio di Copenhagen, Austria - Bosendorfer Saal di Vienna, Kaiser-Saal di Kremsmunster-Linz, Cina (Wuhan, Chengdu, Changsha, Beijing, Shanghai, Hangzhou, Weihai), USA (Missouri, Truman University), ecc.; esegue un repertorio che spazia dal Barocco all’avanguardia contemporanea unendo, come sempre riconosciutogli dalla critica, una sapiente e dosata tecnica pianistica ad una squisita sensibilità e profondità di pensiero. Durante la tournèe (Luglio 2009) nella Cina Popolare, fatta assieme ai “Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino”, oltre che come esecutore, ha riportato significativi consensi anche per le sue trascrizioni per archi di brani di G.Martucci e G.Puccini, che sono state eseguite in un concerto nel modernissimo Gran Teatro Nazionale di Pechino.
Ha collaborato come pianista in complessi cameristici vari, dal duo al settimino, con vari strumentisti italiani e stranieri, fra cui i violoncellisti Luca Simoncini, Andrea Nannoni, Marco Severi (già primo violoncello della medesima orchestra), il primo violino di spalla dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino Domenico Pierini (con il quale ha effettuato la prima registrazione assoluta in CD dell’opera integrale per violino e pianoforte di Paul Hindemith), il violista Fabrizio Merlini, Georg Kaiser (già primo flauto dell'Orchestra del Teatro dell'Opera di Berlino e della orchestra Bach di Monaco di Baviera con Karl Richter), Karl Leister (già primo clarinetto solista dei Berliner Philarmoniker); come pianista e clavicembalista solista e camerista ha collaborato con i “Solisti Fiorentini” e collabora con “I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino”, con il clarinettista Carlo Franceschi (con il quale ha recentemente pubblicato un cd dedicato alle composizioni per clarinetto e pianoforte di Mendelssohn, Schumann e Gade), i violinisti Ruggero Marchesi (con il quale ha registrato in cd l’integrale per violino e pianoforte di IldebrandoPizzetti) e Paolo Ardinghi, il fisarmonicista Endrio Luti ed è stato inoltre clavicembalista dell’Ensemble Melodia.
Assieme ai Solisti Fiorentini ha collaborato con importanti direttori d’orchestra quali Leone Magiera, Alessandro Pinzauti e Zubin Mehta, sotto la cui direzione si è esibito come solista in Santa Maria Novella a Firenze e assieme ai Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino ha collaborato con artisti quali Cecilia Gasdia, Mario Brunello, ecc.
Come solista, inoltre, ha suonato con l’Orchestra Nazionale della Moldavia, l’Orchestra Filarmonica Rumena di Clos, l’Orchestra A.Modigliani, l’Orchestra Accademia Strumentale di Toscana, l’Orchestra del Conservatorio di La Spezia, l’Orchestra Città di Grosseto, i “Solisti Fiorentini”, l’Orchestra Sinfonica della Val d’Aosta, i “Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino”, i Wienerkammersymphonie, l' “Orchestra Filarmonica di Firenze” , I Filarmonici di Pisa, l'Orchestra Regionale dell'Alta Austria, Orchestra da Camera di San Pietroburgo, eseguendo concerti ed opere per pianoforte ed orchestra di J.S. Bach, W.A. Mozart, L.v.Beethoven, F. Mendelssohn, S. Rachmaninov, F. Chopin, R. Schumann.
Ha collaborato inoltre con cantanti italiani e stranieri, nel repertorio sia lirico che cameristico, fra cui Ingrid Barz, Antonia Brown, Patrizia Ciofi, Patrizia Cigna, Laura Brioli, Alberto Mastromarino.
All’attività concertistica affianca quella didattica. Ha insegnato all’Istituto Musicale Pareggiato di Teramo, nei Conservatori di Sassari e Cagliari e attualmente è titolare di cattedra di ruolo al Conservatorio di La Spezia, dove ha ricoperto la carica di Vice-direttore dall’anno accademico 2004/2005 e ha ricoperto quella di Direttore dal novembre 2014 all’ottobre 2020.
Ha tenuto e tiene varie conferenze, lezioni-concerto, masterclasses, seminari e corsi di perfezionamento in Italia, in Danimarca per il Real Conservatorio di Musica di Copenhagen e vari Licei (Copenhagen, Fredericksberg, ecc.), in Spagna (Conservatorio di Linares e di Ubeda), in Russia (Conservatorio di Ufa e di Oktoberskye, Conservatorio Rimsky-Korsakov di San Pietroburgo), in Germania (Hochschule di Bayreuth, Rubinstein Akademie di Dusseldorf), in Olanda (Conservatorium di Amsterdam), in Cina (Wuhan, Chendu, Changsha, Pechino, Shanghai, Hangzhou, Weihai), negli USA, ecc.
Nell'estate 2013 ha registrato alcuni brani per pianoforte di Mussorgsky che sono stati inseriti nella colonna sonora del film “Piccola Patria”, pellicola in concorso e segnalata dalla critica alla recente 70° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.
Ha registrato per la R.A.I. Radiotelevisione Italiana, Rai International, per SKY Classica, per emittenti radiotelevisive rumene, austriache,
per la televisione nazionale russa; alcune sue registrazioni ed incisioni sono messe in onda da RAI Radio 3, Radio Toscana Classica ed altre emittenti radiofoniche specializzate.
Dal 1987 al 2021 è stato direttore artistico e docente di pianoforte e armonia della Scuola Comunale di Musica “Sarabanda” di Cecina l, dal 2018 è direttore artistico e docente di pianoforte del CFDMA di Castagneto Carducci.
Dal 2012 e' direttore artistico dei Masterclasses "Suoni di un'isola" che si tengono annualmente a Portoferraio (Isola d'Elba) ed è docente alle masterclass annuali dell’Accademia Strata di Pisa.
Dal 2021 fa parte della Commissione Didattica e del Consiglio Direttivo dell’AIdSM (Associazione Italiana delle Scuole di Musica) ed è stato nominato nel Maggio 2021, Esperto dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) per la valutazione dell’AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale) e inserito nell’apposito albo nazionale.
E' chiamato sovente a far parte di commissioni giudicatrici in importanti concorsi pianistici e di musica da camera nazionali ed internazionali.

Endrio Luti


Si è diplomato presso il Conservatorio “L.Cherubini “ di Firenze in Fisarmonica Classica con il massimo dei voti. Ha approfondito i suoi studi frequentando i corsi di perfezionamento dei maestri Salvatore di Gesualdo , Ivano Battiston e Ugo Noth.
Ha svolto attività concertistica per importanti Associazioni musicali in numerose città Italiane e all'estero, in Svizzera a Losanna, in Polonia,. In Belgio, in Germania a Stoccarda per l'Istituto di Cultura Italiano.

Ha collaborato con numerosi musicisti tra i quali: M.Damerini, R.Vernizzi, M.Podestà, A.Plotino, F.Russo, M.Falaschi, G.Carmassi ecc...

Si è esibito con varie formazioni cameristiche tra cui l’Ensemble “Edgard Varèse” nell’esecuzione della Kammermusik n°I di P.Hindemith al Teatro Regio di Parma. Con l’Ensemble strumentale “Hyperion”si è avvicinato alla musica Argentina di Astor Piazzola tenendo numerosi concerti in Italia e all’Estero .

Ha suonato con l’Orchestra da Camera“A.Mussinelli” e ha eseguito vari concerti come solista con l’Orchestra Sinfonica di Massa Carrara.

Ha fondato il Gruppo Strumentale “Ance Libere” formazione estremamente duttile, ideata per valorizzare il ruolo della Fisarmonica nella musica da camera.

Nel 1993 ha Partecipato all’incisione di un disco per Amnesty Intenational (“ Strani Itineranti Zoom “); ha inciso le “Cuatro Estaciones Portenas” e il concerto dell' ”Aconcagua “di Astor Piazzolla per la prestigiosa ditta di fisarmoniche Bugari Armando.
Tiene regolarmente corsi di perfezionamento e dal 2009 è docente di Fisarmonica nei Laboratori di ricerca e perfezionamento musicale coordinati dal M° Giovanni Carmassi a Lizzano in Belvedere (BO). 

È Docente di Fisarmonica Classica presso Il Conservatorio Superiore di Musica “Giacomo Puccini” di La Spezia dove dal 2014 ricopre la carica di Vicedirettore.